III Edizione della CENA CON DELITTO

cena-con-delitto

Venerdì 6 marzo alle ore 21:00, presso Casa Napolitano si è svolta la III Edizione della CENA CON DELITTO! Il tutto è stato organizzato dal Leo Club Castello di Cisterna Vesuvio Nord dal Leo Club Napoli Floridiana e dal Leo Club Napoli Castel Sant’Elmo. Un emozionante spettacolo teatrale… un delitto misterioso … una cena da leccarsi i baffi. Il tutto allietato da fantastici attori della Compagnia Teatrale PAROLE ALATE !!!! Il Costo della cena/spettacolo è stata di 15€ e il ricavato è stato devoluto al progetto Leo Citizen e in parte devoluto al progetto “Stelle in Strada

Donazioni Completini e Pianola alla Cooperativa sociale Assistenza e Territorio

10246855_10205424140630251_6725294544808692741_nIl Leo Club Napoli Floridiana , Il Leo Club Castello di Cisterna Vesuvio Nord  e il Leo club napoli castel Sant’Elmo hanno consegnato, grazie al ricavato della cena con delitto dello scorso anno, una pianola e 11 completini da calcio alla Cooperativa sociale Assistenza e territorio di Napoli che si occupa di intrattenere, dalle 14.00 alle 18.00, circa 60 bambini dei quartieri spagnoli con laboratori e doposcuola.

Leo Eat&Fun II Edizione

10662111_632610926850583_1242036203222907674_oIl Leo Club Castello di Cisterna Vesuvio Nord, Pomigliano D’Arco e Nola Giordano Bruno hanno dato vita alla seconda edizione del Leo Eat&Fun (pro TeSN, progetto Kairos), un evento che unisce ottimo cibo, amicizia e musica live.Il ricavato della serata è stato devoluto alla Uildm Sez Cicciano per l’acquisto di un pulmino al fine di dare libertà e autonomia di movimento a chi tanta libertà non ne ha.

La Uildm Sez Cicciano  istituita nell’ottobre del 2010 è una delle 78 sedi in tutt’italia che ha come scopo  quello di promuovere e favorire l’integrazione sociale delle persone affette da disabilità. L’associazione viene fondata proprio dalle persone con “disabilità che la vivono”, e il direttivo viene occupato in parte dalle stesse persone affette da disabilità.

Leo e Unicef per la campagna “100% vacciniamoli tutti”.

unicefIl Leo Club Castello di Cisterna Vesuvio Nord ha Collaborato con l’Unicef per la Campagna “100% Vacciniamoli tutti”

La campagna internazionale è stata lanciata dall’Unicef per sostenere otto paesi dove avvengono oltre un quarto di tutte le morti infantili nel mondo: Afghanistan, Angola, Repubblica Democratica del Congo, Ciad, Nigeria, Pakistan, Sud Sudan e Yemen. In questi paesi – riferisce l’Unicef – circa sei milioni di bambini non sono ancora vaccinati, molti dei quali vivono in zone remote, senza accesso ai servizi sanitari di base a causa di conflitti, povertà, mancanza di un sistema sanitario o tensioni sociali. L’obiettivo della campagna è di sconfiggere la polio ed estendere al 100% dei bambini le vaccinazioni di routine entro il 2017.

Il simbolo della campagna è stata una Campanella (venduta presso il nostro banchetto) , come messaggio di allarme per questo importante tema.

Una giornata con i piccoli pazienti dell’Ospedale Pediatrico Sun

10174805_691345044255058_1555606225375844822_n

In Linea con il progetto Ton, il Leo club Castello di Cisterna Vesuvio Nord ha donato ai Bambini dell’Ospedale Pediatrico Oncologico Sun di Napoli( dove verrà installato a Breve il 1 Kit Leo del 108ya) 3 scatoloni di Colombine pro Ton e svariati palloncini griffati Leo.
La gioia più grande è veder divorare davanti a nostri occhi quelle piccole colombine e ridere insieme a loro.
Come sempre una giornata intensa, nello spirito del “We Serve”.

II Edizione della Cena con Delitto

1920363_734715696573194_2137339704_nGiovedi 6 marzo alle ore 20:00, presso Casa Napolitano si è svolta la II Edizione della CENA CON DELITTO! Il tutto è stato organizzato dal Leo Club Castello di Cisterna Vesuvio dal Leo Club Napoli Floridiana e dal Leo Club Napoli Castel Sant’Elmo. Un emozionante spettacolo teatrale… un delitto misterioso … una cena da leccarsi i baffi. Il tutto allietato da fantastici attori della Compagnia Teatrale PAROLE ALATE !!!! Il Costo della cena/spettacolo è stata di 15€ e il ricavato è stato devoluto alla fondazione “A’ Voce d’è Creature” di Don Luigi Merola.

Vendita natalizia di Pandorini a favore del progetto Ton “Leo4Chidren”

1534723_694923707219060_1786812059_oDomenica 22 Dicembre il Leo Club Catello di Cisterna Vesuvio Nord ha organizzato l’annuale vendita natalizia di Pandorini a favore del progetto Ton “Leo4Chidren” a Pomigliano d’Arco in Via Terracciano 83.

Il Progetto T.O.N.(Tema Operativo Nazionale del Multidistretto LEO 108 Italy 2013-2016) “Leo4Children” è quello di allestire o migliorare, ove presenti, le sale ricreative dei reparti di pediatria delle strutture ospedaliere presenti sul territorio italiano.

Il Fine è quello di sostenere i bambini in un momento di criticità, apportando un sensibile miglioramento alla loro qualità di vita durante il loro periodo di permanenza ospedaliera.

Si Interverrà su due punti di forza: Reparti di Pediatria/Chirurgia Pediatrica: donazione di un kit (Kit Leo) personalizzabile in base alle specifiche esigenze del reparto di pediatria di riferimento, per permettere momenti ludici e di svago ai bambini ricoverati.

Famiglie: trasmettere loro il messaggio sull’importanza del trascorrere la vita all’interno di una struttura ospedaliera confortevole.

Obiettivi: Sensibilizzare – Far conoscere alla comunità ed alle famiglie le esigenze e le problematiche del bambino ospedalizzato.

Mission: Mettere in evidenza l’importanza della permanenza ospedaliera in un ambiente caldo e confortevole che faccia sentire a proprio agio il piccolo paziente ricoverato.

Rilevare: Raccogliere dati presso le strutture ospedaliere (attraverso anche l’ausilio di un apposito questionario) affinché vi siano adesioni al progetto da parte dei singoli reparti di pediatria interessati a Leo4Children e ad avviare una collaborazione con noi Leo.

Pianificazione ed installazione Kit Leo – Dotare le sale ricreative dei reparti pediatrici di un apposito Kit Leo, adattato a seconda delle esigenze della struttura ospedaliera, composto da giocattoli ed articoli di genere ludico-didattico.